26 aprile – Ufficio chiuso

26 aprile 2024 – Ufficio chiuso!

24 aprile 2024

L’ufficio rimarrà chiuso il venerdì 26 aprile 2024.

Nuova tecnologia, nuovi cacciatori: cosa sta andando storto?

Nuova tecnologia, nuovi cacciatori: cosa sta andando storto?

5 aprile 2024

La società sta cambiando e con essa anche la caccia. Contano meno capacità di concentrazione e perseveranza, mentre si punta di più ad ottenere un rapido successo, grazie anche all’utilizzo delle nuove tecnologie che avanzano prepotentemente pure nel nostro settore.

I due agenti venatori Paul Gassebner e Kaspar Götsch, in quanto relatori nei corsi per neo cacciatori, supervisori di praticantati in riserva, oltre che accompagnatori al camoscio, hanno un osservatorio privilegiato per capire come sta cambiando l’atteggiamento delle nuove generazioni verso la caccia. Il Giornale del Cacciatore li ha incontrati.

Maggiori approfondimenti sul tema nel nostro Giornale del Cacciatore a pagina 21.

Uovo o coniglietto? Comunque sia, Buona Pasqua a tutti!

Uovo o coniglietto? Comunque sia, Buona Pasqua a tutti!

28 marzo 2024

L’usanza del coniglietto pasquale ha origine nelle culture dell’Europa occidentale, dove ha sembianze più simili ad una lepre che ad un coniglio. La lepre, animale particolarmente prolifico e impegnato in scatenate danze amorose nei prati proprio agli inizi della primavera, era nell’antica cultura europea considerato un simbolo della rinascita della natura e della fertilità legato proprio a questo periodo dell’anno. Con l’avvento del cristianesimo, venne più o meno a coincidere con la festività della Pasqua.

Sebbene l’usanza del coniglio pasquale non sia tradizionale in Italia, negli ultimi anni l’industria dolciaria ha cominciato a proporre coniglietti di cioccolata in alternativa o abbinati alle tradizionali uova di cioccolato. Le uova, nella tradizione cristiana, simboleggiano il Sepolcro di Cristo, in dura pietra, apparentemente vuota ed inerte, da cui però rinasce ogni anno speranza e nuova vita.

Concorso fotografico ACAA: vota ora per il Premio del pubblico!

Concorso fotografico ACAA: vota ora per il Premio del pubblico!

21 marzo 2024

Il concorso per l’ambito Premio del pubblico è iniziato. Le votazioni si svolgono sul profilo Instagram dell’Associazione Cacciatori Alto Adige. Abbiamo preselezionato le 30 foto migliori nella categoria “Animali selvatici delle Alpi”.

Vota ora quelle che preferisci! L’autore dell’immagine con il maggior numero di “mi piace” vincerà un buono acquisto da 250 euro offerto da Salewa, lo specialista degli sport di montagna.

Le votazioni terminano il 15 aprile 2024.

Queste sono le 30 foto migliori della categoria “Animali selvatici delle Alpi”. Le votazioni si svolgono sul profilo Instagram dell’Associazione Cacciatori Alto Adige.

Rassegne di gestione 2024

Date delle rassegne di gestione

14 marzo 2024

Appuntamento con le prime rassegne di gestione della provincia a partire da questo fine settimana, il 16 e 17 marzo 2024, a cominciare dai distretti di Brunico, Bolzano, Bassa Atesina e Val Venosta.

Seguiranno il distretto dell’Alta Pusteria il 23 e 24 marzo e quelli di Vipiteno e Merano il 6 e 7 aprile; per ultimo il distretto di Bressanone, il 13 e 14 aprile.

Le rassegne di gestione di quest’anno hanno molto da offrire: Brunico ha organizzato una conferenza: con il cacciatore professionista Martin Wallis che parlerà di radicate conoscenze e nuovi metodi di caccia al cervo, il 16 marzo alle 19.00, nel Palazzetto dello sport di Campo Tures. Il distretto della Bassa Atesina aprirà la sua rassegna con una Santa Messa, il 16 marzo alle 18.30 nella Casa della cultura di Cortaccia, mentre i distretti di Venosta, Merano e Brunico offriranno durante la manifestazione un divertente programma per bambini.

Maggiori informazioni con i programmi attuali delle rassegne le trovate sul nostro sito Internet all’indirizzo https://jagdverband.it/it/appuntamenti/.

 

 

Concorso fotografico ACAA

Concorso fotografico ACAA

14 marzo 2024

Il primo concorso fotografico organizzato dall’Associazione Cacciatori Alto Adige si è svolto da maggio a dicembre 2023. Sono pervenute ben 2590 immagini inviate da 296 partecipanti.

Recentemente la giuria, composta da 6 membri, ha scelto le migliori immagini nelle categorie “Animali selvatici delle Alpi” e “Il mondo della caccia”. I nomi dei vincitori saranno svelati nelle prossime settimane durante una cerimonia presso la Scuola forestale Latemar.

Presto annunceremo anche il premio del pubblico. Una selezione delle immagini presentate può essere visualizzata sul profilo Instagram ACAA e ciascuno può votare l’immagine che preferisce. La foto con il maggior numero di “mi piace” vincerà un buono acquisto dello specialista degli sport di montagna Oberalp AG/Salewa.