Educazione ambientale

Educazione ambientale

Solo chi conosce l’ambiente naturale e chi lo popola ne comprende il valore ed è incline a proteggerlo e conservarlo.

L’Associazione Cacciatori Alto Adige, insieme alla mascotte Hermi l’ermellino, avvicina i bambini e i giovani ai temi della natura, della fauna selvatica e della caccia. Le esperienze positive vissute nell’infanzia promuovono lo sviluppo della consapevolezza ambientale e di comportamenti sostenibili nell’adolescenza e anche oltre. Questo è l’idea di fondo delle nostre iniziative.

Il primo passo realizzato in questa direzione è stata la realizzazione della pagina per bambini nel nostro periodico, il Giornale del Cacciatore. “Il piccolo cacciatore” esce quattro volte all’anno in tedesco e in italiano. Hermi l’ermellino accompagna i bambini in emozionanti escursioni nel bosco, li presenta ai suoi amici, ovvero gli animali selvatici, e propone ai “piccoli cacciatori” e alle “piccole cacciatrici” varie idee di disegno e pittura o di bricolage. Potete trovare maggiori informazioni qui.

In futuro abbiamo intenzione anche di ampliare la nostra collaborazione con le scuole dell’Alto Adige. Presso l’Associazione Cacciatori Alto Adige sono già disponibili diversi strumenti didattici per l’educazione ambientale, altri sono in elaborazione. Se desiderate avere qualche spunto o consiglio su come organizzare una giornata di educazione ambientale, non esitate a contattare la nostra referente Nadia Kollmann: nadia.kollmann@jagdverband.it oppure tel. 0471 061708.